Applicativo di autovalutazione in materia di proprietà industriale

22 dicembre 2016

Si segnala una nuova iniziativa promossa dalla Direzione Generale per la lotta alla contraffazione - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (Ministero dello Sviluppo Economico).

La Direzione  Generale mette  a disposizione delle micro, piccole e medie imprese, attraverso il proprio sito internet (http://www.uibm.gov.it), un servizio nazionale e gratuito di assistenza on line per la “pre-diagnosi” e l’autovalutazione in materia di proprietà industriale, con l’obiettivo di rendere le aziende consapevoli del valore del proprio portafoglio  titoli  di Proprietà Industriale,  di orientarle verso l’adozione di strategie idonee e coerenti per la valorizzazione dei propri  intangible assets e di indirizzarle verso i canali istituzionali più adeguati. 
 
La tutela e la valorizzazione della Proprietà Industriale (PI) rappresentano  fattori chiave per favorire e rafforzare la competitività delle micro, piccole e medie imprese, contribuendo  ad accrescere il valore del patrimonio intangibile dell’impresa e ad attrarre forme di finanziamento.
 
Prima di rendere pubblico il servizio on line, la DGLC-UIBM intende diffondere la conoscenza  dell’applicativo ad  interlocutori selezionati, al fine di agevolarne e monitorarne  l’uso  e raccogliere eventuali  osservazioni.

Il servizio è basato sulla compilazione di un agevole questionario, e prevede il  rilascio di un report  informativo,  personalizzato. Tale report, generato automaticamente sulla base delle risposte compilate,  contiene una serie di informazioni utili in materia di  PI, di tutela e valorizzazione dei propri titoli, di possibili azioni preventive per difendersi dalla contraffazione e di contatti per eventuali approfondimenti o richieste.  Al termine del questionario, si potrà scaricare il report in download, o richiederne l’invio via e-mail.
 
In tal senso, la DGLC-UIBM chiede agli iscritti di  collegarsi   all’indirizzo  http://www.uibm.gov.it/prediagnosi e  registrarsi con un indirizzo di posta elettronica,  quindi di  rispondere alle domande on line e, al termine del questionario e dello scarico  del Report (download), inviare  il questionario (se possibile entro il 23 dicembre) ed un eventuale feedback sul servizio erogato, all’indirizzo prediagnosi@mise.gov.it.
 
Alla stessa casella prediagnosi@mise.gov.it  possono essere altresì inoltrate  richieste di supporto tecnico relative a qualunque fase del processo di compilazione.
 
Il questionario si compone di 21 domande a risposta chiusa. Le risposte fornite alle domande-chiave determinano la disattivazione di alcune domande, non compilabili, ma visibili con un colore diverso.  Al cambio di pagina le risposte vengono salvate in automatico ed è possibile, in ogni momento, interrompere il test e riprenderlo in un momento successivo, a partire dal punto in cui è stato interrotto.  Il tempo necessario per rispondere a tutte le  domande è di circa 10 minuti.
 

Torna

 
  • GRUPPO DI STUDIO BREVETTI

    23 maggio 2017

    Il Consiglio dell’Ordine ha deciso di istituire un “Gruppo di Studio Brevetti“ che si occupi di studiare e/o approfondire le tematiche Brevetti di maggior interesse per la professione al fine di organizzare attività informative quali convegni e/o pubblicazioni.

    Continua a leggere

  • UIBM: AGGIORNAMENTI AL TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI DI IMPRESE E DI COMMERCIANTI - 22 MAGGIO 2017

    22 maggio 2017

    Riportiamo in allegato aggiornamenti UIBM del 22 maggio 2017

    Continua a leggere

  • Comunicazione UIBM per ritardo rapporti di ricerca

    19 maggio 2017

    Si trasmette qui di seguito quanto in oggetto.

    Continua a leggere

  • Classe 35 – Servizi di vendita – aggiornamenti

    11 maggio 2017

    Facciamo seguito alla nostra comunicazione del 14 aprile scorso per informarVi che la questione relativa ai “servizi di vendita” nella classe 35 è costantemente all’attenzione del Consiglio

    Continua a leggere

  • Responsabile Anticorruzione e Trasparenza - Nuovo incarico

    09 maggio 2017

    Si comunica che a breve scadrà l’incarico di Responsabile Anticorruzione e Trasparenza conferito al Dott. Alessandro Coppo il 7 luglio 2016.

    Continua a leggere

CHI SONO I CONSULENTI IN PROPRIETA' INDUSTRIALE?

...

Seguiteci su
Elenco iscritti Notiziario Comunicazione agli iscritti Brexit