Modalità di iscrizione all'albo

L'iscrizione a ciascuna delle sezioni è condizionata al possesso dei requisiti elencati all’art. 203 del Codice della Proprietà Industriale e al superamento dell'esame di abilitazione di cui all’Art. 207, dopo aver compiuto presso società o servizi specializzati in proprietà industriale almeno due anni di tirocinio professionale effettivo documentato in modo idoneo anche per mezzo dell’iscrizione all’albo dei tirocinanti istituito presso l’Ordine.

 

Brevetti

TIROCINIO

Due anni in societa', uffici o servizi specializzati in proprieta' industriale (18 mesi se si frequenta un corso ad hoc)

TITOLO DI STUDIO

Diploma di laurea o titolo universitario equipollente in qualsiasi paese estero, ovvero titolo rilasciato da un Paese membro dell'Unione Europea includente l'attestazione che il candidato abbia seguito con successo un ciclo di studi post-secondari di durata minima di tre anni o di durata equivalente a tempo parziale, in una università o in istituto d'istruzione superiore o in un altro istituto dello stesso livello di formazione, a condizione in tale ultimo caso, che il ciclo di studi abbia indirizzo tecnico-professionale attinente all'attività di consulente in proprietà industriale in materia di brevetti d'invenzione e modelli industriali

ESAME DI ABILITAZIONE

1.Prova pratica di redazione di brevetto per invenzione o per modello di utilità e breve risposta scritta ad alcuni quesiti di legislazione brevettuale;

2.Prova orale sulle seguenti materie:

a) Nozioni di diritto pubblico e privato, della concorrenza, di procedura civile, di chimica o meccanica o elettricità

b) Diritto dei brevetti per invenzione e per modello

c) Diritto comunitario e internazionale in materia di proprietà industriale

d) Elementi di diritto comparato in materia di proprietà industriale

e) Almeno una lingua straniera scelta a cura del candidato fra l'inglese, il tedesco o il francese

Marchi

TIROCINIO

Due anni in societa', uffici o servizi specializzati in proprieta' industriale (18 mesi se si frequenta un corso ad hoc)

TITOLO DI STUDIO

Diploma di laurea o titolo universitario equipollente in qualsiasi paese estero, ovvero titolo rilasciato da un Paese membro dell'Unione Europea includente l'attestazione che il candidato abbia seguito con successo un ciclo di studi post-secondari di durata minima di tre anni o di durata equivalente a tempo parziale, in una università o in istituto d'istruzione superiore o in un altro istituto dello stesso livello di formazione, a condizione in tale ultimo caso, che il ciclo di studi abbia indirizzo tecnico-professionale attinente all'attività di consulente in proprietà industriale in materia di brevetti d'invenzione e modelli industriali

ESAME DI ABILITAZIONE

1.Prova scritta di teoria e pratica relativa ai requisiti e criteri di  registrabilita' dei marchi, alla classificazione dei prodotti e servizi al deposito e prosecuzione delle domande, all'interpretazione delle norme di legge in materia di marchi

2.Prova orale sulle seguenti materie:

a) Diritto pubblico e privato, procedura civile
b) Diritto dei marchi, degli altri segni distintivi, delle denominazioni d'origine o indicazioni di provenienza
c) Diritto comunitario e internazionale in materia di proprieta' industriale
d) Diritto comparato in materia di proprieta' industriale
e) Una lingua straniera a scelta fra inglese e francese

 

  • UNIVERSITA' DI MESSINA - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CREAZIONE DI UN ELENCO DI CONSULENTI/SOCIETA' IN PI PER EVENTUALE AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI BREVETTAZIONE

    22 giugno 2017

    Si trasmette l'allegata documentazione:

    Continua a leggere

  • 20 GIUGNO 2017 - MILANO - RIFLESSIONI SULLA CAPACITA' DISTINTIVA

    20 giugno 2017

    Il Seminario, organizzato dall'Ordine dei Consulenti in Proprietà Industriale, si terrà il 20 giugno 2017 presso la sede dell'Ordine - Via Napo Torriani, 29 - Milano, dalle ore 10.00 alle ore 12.30.

    Continua a leggere

  • RICHIESTA DI VOLONTARI PER IL SERVIZIO DI SPORTELLO INFORMATIVO PRESSO L'UIBM A ROMA

    19 giugno 2017

    Il Direttore Generale dell'UIBM, Dottoressa Gulino, ha informato il Consiglio dell'Ordine della continuazione dell'attività di uno sportello a disposizione dell'utenza

    Continua a leggere

  • Dimissioni del Responsabile della Segreteria – Ricerca nuovo Responsabile

    15 giugno 2017

    Vi comunichiamo che nella riunione del Consiglio dello scorso 5 Giugno, il Responsabile della Segreteria dell’Ordine, Dott. Giuseppe Zanella, ha annunciato la sua decisione di lasciare l’incarico alla fine dell’anno in corso.

    Continua a leggere

  • QUESITI - REGOLAMENTO FORMAZIONE

    12 giugno 2017

    A seguito di alcune interrogazioni e quesiti da parte degli Iscritti relativamente al Regolamento Formazione e l’assegnazione dei crediti formativi, il Consiglio vuole, con la presente, ricordare a tutti gli Iscritti quanto segue :

    Continua a leggere

Elenco iscritti Notiziario Comunicazione agli iscritti Tutte le News